Bambookì Lozione Calmante Lenitiva

  • INFO
  • USO
  • INGREDIENTI
  • CARATTERISTICHE: lozione calmante lenitiva specifica per cute e capelli che presentano desquamazione e secchezza tipici della forfora secca. Naturalfunzionale formulato con ingredienti di origine vegetale e attivi funzionali. Non contiene Sls e Parabeni. . con linfa di Bamboo, Olio di Cocco, Cheratina Veg. estratti Bio di Salice Achillea e Calendula. Contiene Oli essenziali.
    ATTIVI CONTENUTI: estratto di linfa di Bamboo, Cheratina Vegetale, Olio di Cocco, caratteristica principale di tutta la linea, i benefici sono: alto livello di idratazione, ridonano lucentezza e morbidezza riparando e ricostruendo la struttura del capello. Inoltre contiene. linfa di Bamboo, Olio di Cocco, Cheratina Veg., piroctone olamina, estratti BIO di salice, achillea e calendula. oli essenziali di geranio, finocchio, arancio, lavanda, salvia, sandalo e ruta.
    COSA FA Deterge lenisce e calma la cute, elimina “effetto neve” lasciandola fresca mantenendo il cuoio capelluto idratato e pulito. dona una piacevole e immediata sensazione di sollievo.

  • Agitare prima dell’uso. Applicare uniformemente la lozione su cute asciutta o bagnata. Massaggiare delicatamente. NON RISCIAQUARE, procedere allo styling abituale.

  • ALCOHOL DENAT., AQUA (WATER), GLYCERIN, ACHILLEA MILLEFOLIUM EXTRACT*, CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT*, SALIX ALBA BARK EXTRACT (SALIX ALBA (WILLOW) BARK EXTRACT)*, LEUCONOSTOC/RADISH ROOT FERMENT FILTRATE, FOENICULUM VULGARE DULCE FRUIT OIL (FOENICULUM VULGARE DULCE (FENNEL) FRUIT OIL), BAMBUSA VULGARIS SAP EXTRACT, COCOS NUCIFERA OIL (COCOS NUCIFERA (COCONUT) OIL), CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL OIL (CITRUS AURANTIUM DULCIS (ORANGE) PEEL OIL), LAVANDULA ANGUSTIFOLIA ANGUSTIFOLIA HERB OIL, AMYRIS BALSAMIFERA BARK OIL, SALVIA SCLAREA OIL (SALVIA SCLAREA (CLARY) OIL), PELARGONIUM GRAVEOLENS STEM LEAF OIL, HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, HYDROLYZED CORN PROTEIN, HYDROLYZED SOY PROTEIN, PIROCTONE OLAMINE, LIMONENE, LINALOOL, CITRONELLOL, GERANIOL *Da agricoltura biologica